Esenzione dal visto Procedura ESTA per recarsi negli Stati Uniti

Esenzione dal visto Procedura ESTA per recarsi negli Stati Uniti

Si sente spesso parlare su forum e siti di viaggi per la procedura ESTA Stati Uniti . Ma che cosa è e come il suo lavoro?

ESTA è un programma di esenzione dal visto istituito dal governo e il rispetto degli Stati Uniti una trentina di paesi, tra cui Italia, Belgio e Svizzera sono inclusi.

Questo permette ai viaggiatori di rimanere fino a 90 giorni negli Stati Uniti , Alaska e Porto Rico stesso , senza applicare per un visto . Questa procedura stabilita dal programma di esenzione dal visto è molto semplice e veloce .

 

 Come funziona la procedura di esenzione dei visti

Prima di partire è necessario richiedere un’autorizzazione elettronica . Basta cliccare sul link in fondo alla pagina che reindirizza a che fare con procedure ESTA per i viaggiatori più spesso francofone . Poi basta compilare un questionario online e restituire le informazioni di contatto (nome , passaporto, ecc …. )

Questa procedura è pagato ( 43 € sul sito qui sotto ) . Il file verrà controllato per la prima volta da professionisti che farà in modo che possa essere accettata e verrà presentata alle autorità statunitensi .

In uno a tre giorni , si riceverà una risposta che sia per lo più positive , se il questionario è stato compilato correttamente e senza errori si sono verificati durante la registrazione dei vostri dati .

 

 Validità del ESTA e la scadenza

L’ ESTA è valida per due anni dalla data che avete ricevuto il vostro numero di registrazione . Tuttavia, il ESTA è legato al numero di passaporto durante la registrazione , se il tuo passaporto scade , anche prima dei due anni , sarà necessario riapplicare l’autorizzazione .

 

 Quanto tempo si può stare ?

Si può rimanere fino a 90 giorni nel territorio degli Stati Uniti e che anche frazionata . Vale a dire , se si lascia il paese per andare per esempio in Messico e che si ottiene per la seconda volta negli Stati Uniti , possono verificarsi due casi .

Tra il tempo che ci ha lasciato e restituito al territorio , non superiore a 90 giorni . In questo caso , si può andare al buffer precedente. Ma attenzione a lasciare il territorio alla data di scadenza del primo buffer , vale a dire fino a 90 giorni dopo il primo ingresso negli Stati Uniti .

Il secondo caso , da me quando si va in Messico e il tempo si torna al territorio degli Stati Uniti buffer per scadere . Hai sempre il diritto di rimanere negli Stati Uniti per tutto il inutilizzata , ma sono stati contati quando eri in Messico , ma si otterrà un secondo tampone , corrispondente ad un periodo pari a tutte le giornate non utilizzate .
 

Iscriviti alla ESTA

Iscriviti alla ESTA